Problema nel cambio DNS di CloudFlare su dominio .IT

Problema nel cambio DNS di CloudFlare su dominio .IT

CloudFlare è tra i più noti servizi di CDN. Grazie a tecnologie CDN e ottimizzazioni web rende i siti più veloci e sicuri. Per funzionare, nella modalità più comune chiede di effettuare un cambio dei server DNS autoritativi del dominio.

Raramente può capitare che il meccanismo di cambio DNS non funzioni per i domini .IT, scopriamo cosa può essere andato storto.

In genere l'operazione di cambio DNS per i .IT si conclude in poche ore, se i DNS di CloudFlare non vengono delegati e il dominio rimane in stato di pendigUpdate e siete certi di aver fatto correttamente quanto richiesto da CloudFlare la prima cosa da fare è una verifica con il tool del Registro Italiano:

dns-check.nic.it

A ogni cambio di DNS infatti, il Registro Italiano effettua un controllo di validazione, se non ha successo i DNS sono delegati e lo status del dominio verificabile da whois rimane in pendigUpdate.

Se la validazione restituisce l'errore NSCompareTest significa che c'è una incongruenza tra i nuovi DNS richiesti e quelli indicati nel file di zona del dominio, in pratica un errore di configurazione DNS.

Come è possibile che CloudFlare commetta un errore?

E' una casistica che capita quando lo stesso dominio sia già stato inserito in precedenza (magari anni fa) su CloudFlare. In questo caso al momento pare che l'unica soluzione sia quella di contattare l'assistenza CloudFlare affinché intervenga manualmente per risolvere il problema, altrimenti si rimarrà nel vicolo cieco: il Registro non approva il cambio DNS e CloudFlare non attiva il servizio non validando i DNS richiesti.

Volete saperne di più?

Siete dei tecnici e utilizzate un sistema unixlike con a bordo il comando dig?

Supponiamo che il vostro dominio sia example.com e CloudFlare vi chieda di impostare come DNS:

desi.ns.cloudflare.com

ram.ns.cloudflare.com

Effettuando una interrogazione dig di questo tipo:

dig +short @desi.ns.cloudflare.com NS example.com

il risultato atteso dovrebbe essere:

desi.ns.cloudflare.com

ram.ns.cloudflare.com

se il risultato è diverso, è confermato il problema e i nomi che vedete sono i dns assegnati in passato alla prima richiesta fatta su CloudFlare per quel dominio e non sono conformi.


Pubblicato il 17/03/2021

Registra a solo €1,00 un dominio con bitName!

...

TTL (Time To Live)

Cosa si intende quando si parla di TTL (Time To Live) in riferimento a un dominio e perché può essere importante conoscere questo valore?

...

I record DNS più comuni

In questo articolo vedremo quali sono le casistiche principali e quali sono i record DNS più comuni, inoltre qualche suggerimento sulle accortezze da adottare.

...

Come difendersi dallo Spoofing

Difendere la propria identità in rete è sempre più importante, in questo articolo vedremo come sia possibile in una certa misura contrastare l'utilizzo del proprio indirizzo e-mail da parte di soggetti non autorizzati (Es. Spammer)

Vuoi saperne di più su bitName? Contattaci subito!