Come verificare i dati di intestazione di un dominio | bitName Blog

Come verificare i dati di intestazione di un dominio

il whois contiene i dati dell'intestatario del dominio ma anche altre informazioni

Come verificare i dati di intestazione di un dominio? Per saperlo, è necessario cominciare dal principio.

Quando viene registrato un dominio è necessario indicare con precisione i dati anagrafici dell'intestatario (Registrar), sia esso una persona fisica o una società con un rappresentante legale. Ecco dunque che, verificare i dati di intestazione di un dominio, è possibile. Ed è anche semplice. Li si può infatti reperire effettuando una verifica WHOIS.

Il procedimento può risultare diverso a seconda che il dominio sia .IT .COM o un altro Top Level Domain. Prima di entrare nel dettaglio, tuttavia, è importante sapere che

a seguito dell'entrata in vigore del GDPR - i dati dell'intestatario potrebbero non essere completamente visibili

Dati intestazione dominio: come fare Whois di un dominio .IT

Se abbiamo a che fare con un .IT, il metodo più semplice e veloce per verificare i dati di intestazione del dominio è utilizzare il servizio web Whois del Registro Italiano dei nomi a dominio tramite il link

web-whois.nic.it

A seconda delle impostazioni relative alla privacy del dominio e a seconda che il dominio sia intestato ad una persona fisica o ad società, i dati che vengono visualizzati possono essere nascosti o limitati.

I dati nel Whois del .IT sono divisi in 6 blocchi:

  • Domain: informazioni di base sul dominio, come la data di registrazione
  • Registrant: i dati dell'Intestatario del dominio
  • Admin Contact: i riferimenti della persona che rappresenta l'intestatario (per domini intestati a persone fisiche Registrar e Admin coincidono)
  • Technical Contact: contiene dati che fanno riferimento a contatti tecnici (qui potrebbero comparire dati del nostro fornitore di servizi)
  • Registrars: è il soggetto che per nostro conto mantiene attivo il dominio e ha un contratto diretto con il Registro Italiano, colui che dovremmo contattare per operazioni sul dominio
  • Nameservers: indica quali sono i server DNS delegati, indispensabili per il corretto funzionamento dei servizi

Il dato più importante è Registrar. Se sei tu l'intestatario e riveli delle inesattezze (come un indirizzo obsoleto è un telefono da cambiare) è opportuno farle aggiornare. Se dovessi trovare nel campo Organization un soggetto diverso da colui che dovrebbe essere il titolare del dominio, la diventa potenzialmente delicata e devi chiedere l’aiuto di un esperto.

Dati intestazione dominio: come fare Whois di un dominio .COM .NET .ORG o altro TLD

Se il dominio non è .IT e non hai familiarità con l'utilizzo del Whois a linea di comando, è consigliabile utilizzare un servizio di whois via web ufficiale come quello di ICANN:

lookup.icann.org

ICANN sta per Internet Corporation of Assigned Names and Numbers e richiede che i registrar accreditati come Hostpoint inseriscano nel database Whois, dopo la registrazione di un dominio, i dati di contatto del titolare, la data di creazione e di scadenza del dominio e altre informazioni.

A seguito dell'entrata in vigore del GDPR, i dati dell'intestatario potrebbero però non essere visibili.

Se invece hai familiarità con i comandi da terminale, puoi eseguire il comando

whois example.com

sostituendo example.com con il dominio di vostro interesse.

Whois Proxy

Alcuni Registrar offrono ai clienti che lo desiderano la possibilità di "non pubblicare" i reali dati dell'intestatario del dominio. Questo servizio viene solitamente indicato con il nome di Whois Proxy. In sostanza, i dati di intestazione sono sostituiti con i dati di altro soggetto e soltanto il Registrar conosce il reale intestatario. Tale protezione è comunque aggirabile in caso di verifiche da parte di ICANN e deve essere disattivata in fase di trasferimento del dominio.

Per il domini .IT non è ammessa l’intestazione dei dati ad un soggetto diverso dal legittimo intestatario, anche se apparentemente alcuni Registrar stranieri stanno "offrendo" questo servizio ai loro clienti.


Pubblicato il 17/03/2021

Registra subito un dominio gratis con bitName!

Vai!

...

A cosa fare attenzione durante il trasferimento di un dominio

Il trasferimento di un dominio è un aspetto molto delicato e complesso e dipende dai servizi collegati al nome a dominio. In questo articolo vedremo che informazioni servono e come pianificare il trasferimento per scongiurare disservizi e perdita di dati importanti.

Continua a leggere 12/04/2020
...

Il codice auth-info del TLD .EU

Il codice auth-info del TLD .EU ha delle peculiarità che lo differenziano dagli altri TLD, conoscerle evita lungaggini nel trasferimento o malintesi.

Continua a leggere 20/01/2020
...

Inserire una firma sulle mail

Come inserire una firma sulle mail che scriviamo da webmail, ecco come fare.

Continua a leggere 22/06/2021