Il trasferimento di un dominio .EU

Come funziona l'auth-info dei .EU

Il trasferimento del dominio .EU una volta richiesto è immediato a condizione di conoscere il codice "auth-info", ma quest'ultimo ha una durata limitata nel tempo

Quali sono le particolarità dell'auth-info dei domini .EU?

  • il formato del codice auth-info è prestabilito e ha la forma XXXX-AAAA-BBBB-CCCC
  • il codice auth-info ha una validità di 40 giorni (una volta scaduto può essere rigenerato)
  • il trasferimento di un dominio .EU è quasi immediato

Se si desidera trasferire un .EU va richiesto all'attuale Registar la generazione di un nuovo codice, in quanto quello corrente sarà quasi sicuramente non valido perché scaduto dal momento che può durare al massimo 40 giorni.

La peculiarità dell'EURid su come trattare l'auth-info aiuta a contrastare trasferimenti non autorizzati.

Con l'auth-info corretto, il trasferimento questo avviene immediatamente dopo la richiesta di Transfer (e non come potremmo essere abituati da altri TLD dopo un certo numero di giorni per l'auto-approvazione).

Notiamo che spesso i gestori consentono di reperire in autonomia l'auth-info ma questo in genere non va bene per i .EU in quanto non è possibile generare un nuovo codice auth-info. E' quindi opportuno iniziare a preparare il trasferimento di un .EU chiedendo la generazione di un nuovo auth-info e avviare il trasferimento entro 40 giorni.

Ottenere l'auth-info direttamente dal Registro EURid

Se avete difficoltà ad ottenere l'auth-info dal vostro gestore, una alternativa speditiva è richiedere l'auth-info direttamente al EURid.

EURid mette a disposizione una area riservata per gli intestatari del dominio, e per ovvie ragioni le pagine supportano anche la lingua Italiana, ecco il link:

https://eurid.eu/it/my-eu/

Per accedere è sufficiente specificare il nome a dominio e l'indirizzo e-mail indicato nei dati di intestazione del dominio, riceverai un codice di accesso per e-mail.

Una volta effettuato l'accesso nella vostra area, cliccare sul pulsante Genera un codice di autorizzazione di trasferimento.

Se non lo conoscete la mail associata al dominio, nessun problema, verificare da Whois sempre dal sito EURid (dal momento che una interrogazione da linea di comando non fornirà il dato):

https://whois.eurid.eu/it/

Se però l'indirizzo indicato in Whois non corrisponde al tuo indirizzo o non è più valido o accessibile, è comunque disponibile una procedura di emergenza

https://whois.eurid.eu/it/emergency-auth-code/

Altre curiosità sul .EU

Il .eu, come gli altri domini di 2 lettere, è un dominio country-code, ma anche che non fa riferimento a uno Stato Sovrano (come è ad esempio .it per Italia, .es per Spagna), essendo l'Unione Europea un'unione politica ed economica a carattere sovranazionale, unica nel suo genere.


Pubblicato il 20/02/2023

Con bitName controllo DNS completo

...

Pubblicare il sito con WWW o senza WWW?

Clienti, web-agency, comunicatori hanno una loro idea in proposito o si chiedono cosa sia meglio fare se pubblicare il sito con o senza WWW davanti.

...

A cosa fare attenzione durante il trasferimento di un dominio

Il trasferimento di un dominio è un aspetto molto delicato e complesso e dipende dai servizi collegati al nome a dominio. In questo articolo vedremo che informazioni servono e come pianificare il trasferimento per scongiurare disservizi e perdita di dati importanti.

...

Quando spazio ha una casella e-mail?

Casella piena? Come verificare quanto spazio ha a disposizione la casella di posta, cosa è la quota e come liberare spazio da una caselle e-mail.

Vuoi saperne di più su bitName? Contattaci subito!