Collega il dominio al tuo sito creato con Wordpress.com

Collega il dominio al tuo sito creato con la piattaforma Wordpress.com

puoi installare il CMS WordPress dal sito www.wordpress.org e installarlo su un Hosting con supporto PHP e MySQL/Mariadb. Ma puoi anche usare la piattaforma WordPress.com per creare il tuo sito, questo articolo descrive questo secondo caso.

Se hai creato un sito con il servizio cloud WordPress.com o lo stai per creare l'indirizzo per accedervi avrà la forma:

example.wordpress.com

Ti spieghiamo com puoi togliere wordpress.com dalla URL connettendo il tuo dominio al sito Wordpress e ottenere una forma più "elegante" e soprattutto personalizzata come:

www.example.com

è bene precisare che questo servizio è disponibile per piani a PAGAMENTO di wordpress.com e non più per i piani gratuiti.

Disponi già del dominio?

Se disponi già di un dominio registrato con un altro fornitore o con bitName puoi mantenere il dominio con il tuo fornitore e configurare i DNS come indicato da Wordpress.com.

Dall'account Wordpress, vai su Miglioramenti, Domini e scegli:

  • Aggiungi un dominio (oppure Ho un dominio)
  • Seleziona Usa un tuo dominio
  • Inserisci il duo dominio (Senza www. davanti)
  • Quindi Connetti il tuo dominio
  • Infine Avvia la configurazione

A questo punto ci sono due modalità tecniche:

  1. Modificare i NS (Name server) del dominio
  2. Creare dei record A e cNAME

Modificare i NS (Name server)

La Modificare dei NS è il metodo suggerito da WordPress, se hai registrato il dominio con l'unico scopo di pubblicare il sito e non ci sono altri servizi sul dominio che stai collegando può essere il metodo più semplice. Ma se usi il dominio anche per la posta elettronica devi fare attenzione perché devi configurare correttamente i servizi per poter funzionare. Per questo bitName consiglia il secondo metodo (Creare dei record A e cNAME).

Se decidi di optare per il cambio di name server, devi inserire dal pannello di gestione del dominio (il servizio dove hai registrato il dominio) i NS indicati nella procedura guidata, al momento:

ns1.wordpress.com

ns2.wordpress.com

ns3.wordpress.com

Creare A record e cNAME

Creare i record A e cNAME richiesti da Wordpress è un metodo meno invasivo che ti consente di puntare solo il dominio, come example.com e la zona www.example.com ai sistemi di Wordpress, mentre tutti gli altri servizi, come gli MX per i servizi di posta elettronica non subiranno modifiche.

Per seguire questa strada è necessario scegliere Impostazioni avanzate per poter visualizzare le istruzioni dettagliate con i valori di Indirizzi IP e cNAME da creare.

Verifica della connessione del dominio

Una volta effettuate queste modifiche, è possibile effettuare una Verifica connessione.

Per ulteriori informazioni si rimanda alla guida ufficiale:

https://wordpress.com/it/support/domini/mappare-dominio-esistente/


Pubblicato il 29/08/2022

Registra a solo €3,00 un dominio con bitName!

...

Indicizzazione del sito web

Come far apparire il tuo sito sul motore di ricerca di Google. Ecco alcuni consigli per chi ha realizzato un nuovo sito.

...

Collegare il tuo dominio a Wix

Come utilizzare un dominio che hai già acquistato da un altro provider per collegarlo al sito creato con Wix.

...

Il mio dominio è al sicuro?

Gli scenari e cosa fare per evitare che un nostro dominio ci sfugga dal controllo.

Vuoi saperne di più su bitName? Contattaci subito!